Home » Piloti e Moto » 1954 – 9° edizione
n.30 Mondaini Nello su Ceccato, n.31 Nardi su Laverda, n.32 Giobbe su Capriolo, n.33 Mariani Guido su Laverda

1954 – 9° edizione

MITA_1954_Luigi_Passamonti_Giuseppe_Dal_Toè
Luigi Passamonti e Giuseppe Dal Toè affrontano il passo della Raticosa

Puntuale con il suo appuntamento di giugno, la gran fondo motociclistica torna ad infiammare le strade d’Italia nel 1954.
E’ questo l’anno di Remo Venturi e della splendida Mondial 175 Competizione che fece sua la corsa anche con la complicità della cattiva sorte che fermò ben presto la pronosticatissima Gilera 4 cilindri di Orlando Valdinoci.
Non trovando nelle macchine da competizione da mezzo e quarto litro delle valide avversarie, il piccolo bolide color argento del Conte Boselli dominò letteralmente sul resto del lotto, piazzandosi un’altra 175 derivata dallo stesso modello ma regolarmente in vendita tra le macchine sport, al secondo posto con Maranghi che fu anche il primo di categoria.
Nelle restanti classi risultarono vincitori: Preta su Benelli Leoncino 125 sport, Larquier su Laverda 100 sport, Galliani su Capriolo 75 sport, Romano su Rumi 125 competizione, Paciocca su Guzzi 250 Competizione, Pinza sempre su Guzzi 500 Competizione, Borri ancora su Guzzi nei sidecar e Manfredini nei cyclecar che gareggiò con il “Mivalino”

MITA_1954_Guido_Paciocca
Breve sosta e ripartenza a spinta per il vincitore della classe 250cc Guido Paciocca
MITA_1954_Gallinari_Russi_Mivalino
L’equipaggio Gallinari – Russi su Mivalino terzi della categoria Cyclecar

Check Also

1940 – 4° edizione

Quando il 5 maggio 1940 scatta la quarta edizione, il nuovo grande conflitto mondiale è …