Home » Notizie » La quarta tappa della Milano-Taranto 2022

La quarta tappa della Milano-Taranto 2022

Quarta tappa della #milanotaranto 2022: entriamo alla grande nella seconda parte del nostro Evento con una lunga tappa da 316 chilometri tra Lazio, Campania e Basilicata. Ed entriamo anche nel vivo della competizione per i ristori perché “voci” ci hanno preannunciato grandi preparativi in occasione del nostro arrivo!

Ma andiamo con ordine. Partenza in Piazza a Cassino con la folla che incuriosita dai nostri rombi è arrivata a vedere se fossero tornati “quai matti con le moto vecchie”! Forse qualche sgassata di troppo ma i vigili affacciati al Comune hanno fatto finta di non vedere e non sentire!

Primo stop da un nostro grande Amico. Arrivati a Macchia d’Isernia subito scopriamo la location che il nostro vulcanico Giancarlo Valente ha scovato per noi: il Castello della Famiglia Conti di Ceglie

Baroni di Macchia Saracena Nobili di San Vincenzo al Volturno. Ad accoglierci il proprietario sig. Giulio che ci ha fatto anche fare il tour! Tra l’altro Giancarlo ci ha portato a “casa” di sua moglie Maria Antonietta Mariani che è Presidente della Proloco Maccla!

Qui abbiamo avuto il piacere di ricevere il saluto del Sindaco Giovanni Martino e, finalmente, potuto assaggiare le tante cose tipiche a base di tartufo che ci hanno voluto far provare dentro il chiostro del Castello: dal caciocavallo alla zuppa passando per crostini e frittata! La giornata è iniziata in modo molto gustoso!

Salutati Giancarlo e Maria Antonietta il nostro percorso si è snodato ancora tra monti e boschi con curve a non finire e panorami sempre più belli da scoprire, fino ad arrivare a Piedimonte Matese dove ci attendevano il Club Auto e Moto Antichi Sanniti con il Presidente Mauro Martino, il vice Antonio Orsi, Annamaria La Penna e Raffaele Piazza, super indaffarati ad assicurarsi che sia tutto perfetto per noi. 

Presente anche l’Amministrazione Comunale ad accoglierci oltre che la Coldirerti Caserta con i rappresentanti Giuseppe Miselli e Marcella Spinosa.

Ricco anche lo stand della Proloco Vallata Piedimonte Matese e tante altre realtà locali che hanno contribuito al successo di questo indimenticabile appuntamento! Oggi sarà veramente dura per chi dovrà giudicare i nostri ristori: Treccia di Mozzarella di Bufala, Torcinelli Fritti, Pizza Napoletana cotta al momento, fritti tipici napoletani… tutto da 10 e lode! E anche più! 

E insomma ci siamo attardati fin troppo tra saluti e assaggi che i chilometri fino a Venticano li abbiamo divorati, tra su e giù per i monti del Matese. E non sapevamo ancora cosa ci aspettava a Venticano! Qui abbiamo trovato tutto il Moto Club Venticano schierato con il Presidente Luigi Villani e tutto lo staff a darci il benvenuto insieme a tutti gli sponsor. Presente anche il Sindaco di Venticano a curiosare mentre i nostri Lina e Nicola predisponevano il Controllo Orario.

Ma, classifiche a parte, questa sosta ce la ricorderemo di certo per la bizzarra e squisita preparazione del Caciocavallo Impiccato. Vederlo fa venire l’acquolina in bocca ma fatevi raccontare quanto era buono!

Ma mentre il Caciocavallo si scioglieva, poco accanto il Maestro Pastaiolo poco vicino preparava un mega-tegame di pasta con una ricetta tipica da gustare con una spolverata di nocciole, mentre il collega affettava a mano un gustoso prosciutto! Oggi le nostre mandibole hanno faticato. Molto.

Purtroppo la Milano-Taranto non ci concede troppo relax e il Percorso ci chiama. In programma la scalata alla “Cima Coppi” 2022: i 1.135 mt. del Valico di Monte Carruozzo che metterà a dura prova le cilindrate più piccole ma che crediamo la cui tenacia avrà la meglio anche su questa prova!

E, infatti, tutti hanno potuto meravigliarsi per gli spettacolari panorami dei tanti borghi attraversati o intravisti da lontano, incastonati tra monti e paesaggi unici come solo la Basilicata può esibire, uno tra tutti Muro Lucano che ci appare nella sua amena maestosità all’improvviso dopo l’ennesima curva!

Scesi dai monti si risale subito verso il traguardo che, anche oggi, si svolge in una Piazza. In più con tanto di prova speciale e ritiro schede, tutto in piazza organizzato sapientemente dal Moto Club Lucania Motorcycle e dal Comune di Potenza che, come ogni volta che siamo venuti, ci ha davvero accolto con un calore immenso! E come se non bastasse, la Pasticceria Piro ha dato il colpo di grazia ai nostri fisici con una serie di bontà irresistibili!

E così anche questa quarta tappa entra di diritto tra le “indimenticabili” per la gioia di stare insieme, di riempire le piazze, di ritrovare gli amici… Ma anche di scorrazzare in moto per strade e panorami stupendi come quelli visti oggi e gustare tipicità sempre nuove e originali. Questa è la #MITA22!

Check Also

L’ultima, emozionante tappa delle Milano-Taranto 2022

Si è conclusa oggi come da tradizione sul Lungomare Vittorio Emanuele III la 35a edizione …