Home » Le moto ai tempi della MiTa » Le moto Mengoli

Le moto Mengoli

NOTIZIE STORICHE su le “Aquila” a due ruote, la “Meteora” e le “Mengoli”

Leggendo l’ultimo Motosprint in cui si parla della sconosciuta moto Mengoli, mi si sono risvegliati i sopiti ricordi anni cinquanta, ove io ci scorrazzavo qui nel perugino, alternandola a Comet, Berneg e naturalmente Mòndial.

Ora la Mengoli riposa smontata nella mia officina con il motore “soprammobile” in bella vista (bellissimo da guardare).

Così la Mengoli mi ha fatto ricordare le quattro Aquile a due ruote, una bolognese (Bruno Cavani dal 1925 al 1935), una torinese (Giovanni Paré dal 1932 al 1935), una milanese (Luigi Monteverdi dal 1953 al 1955) e una romana (Universal motor dal 1952 al 1958).

L’Aquila milanese montava il capolavoro di Mengoli, il suo motore – come pure la bolognese Meteora (altro marchio di allora costruita dall’artigiano Angelo Zanasi).

Più avanti (caso unico perché io sono geloso del mio archivio di moto italiane con oltre 1200 marche tra costruttori ed assemblatori) vi mostrerò la Mengoli, la Meteora e l’Aquila Milano (tutte con motore Mengoli) in omaggio al dimenticato Mengoli, perché se lo merita!

Franco Sabatini

moto_aquila

moto_meteora