Home » Dicono di noi » Partecipanti » Claudio Gusi

Claudio Gusi

Ieri è stato il mio 40 compleanno ed ho ricordato con gioia il regalo che la mia famiglia e, seppur inconsapevolmente, mi avete fatto anche voi. Fare per me la Milano-Taranto ha rappresentato il realizzarsi di un sogno nel cassetto.

Volevo con queste poche righe esprimere tutta la mia più viva gratitudine per l’organizzazione dell’evento e per la riuscita di un’impresa che sembrava difficilissima da realizzare. E’ stato per me una esperienza meravigliosa ed irripetibile….all’arrivo a Taranto non vi nascondo che sotto gli occhialoni da moto ho fatto un paio di lacrime di gioia ed emozione.
Sotto l’aspetto umano poi tutto è stato oltre le migliori aspettative. Ho trovato persone meravigliose e soprattutto in Gianluca Longhi un vero amico.
Conserverò un ricordo indelebile di quella settimana piena di emozioni di tutti i tipi!
Di nuovo grazie a voi, Claudia, Natalina e Lina, ma anche a tutti coloro che vi hanno aiutato e che hanno accennato un sorriso ed un saluto al passaggio degli Aironi numero 68 e 69.
Mi rammarico solo di non aver conosciuto personalmente vostro papà Franco….ma spero di cogliere poi l’occasione di farlo magari il prossimo anno!
Claudio Gusi
Guzzi Airone n. 69

Check Also

Ricordo della Milano-Taranto – Di Franco Presicci

Una volta, quando ero giovincello (appena diciotto anni), amavo anch’io frequentare quella splendida “promenade”, che …