Home » Notizie » Milano-Taranto andata e ritorno di Roberto Cristiano Baggio

Milano-Taranto andata e ritorno di Roberto Cristiano Baggio

Due corse parallele, a distanza di tre mesi, una verso sud, l’altra verso nord.

Da Milano a Taranto e viceversa. Sulla scia di tanti campioni.

Solo che in sella alle moto d’epoca ci sono seriosi professionisti, commercianti, medici, avvocati, imprenditori, operai, docenti universitari, impiegati, tutti accomunati dalla medesima passione per il rombo d’antan. Titoli di studio e status non hanno valore nell’incredibile carovana della Mi-Ta. Tutti uguali, con le mani unte di olio e l’occhio fisso all’asfalto.

Al sud scendono in 270. Al nord, 90 giorni dopo, sale un lupo solitario, Romano Cornale. Non ha potuto essere al via in luglio ma non ha voluto rinunciare alla cavalcata.

I due percorsi s’incrociano, s’intersecano, si fondono. Li ha tracciati con mano d’artista Franco Sabatini, il patron della Milano-Taranto.

Storie vere di uomini ritornati ragazzi, raccontate dalla brillante penna di Roberto Cristiano Baggio.

Un viaggio insolito alla scoperta dell’Italia più vera e genuina e di personaggi che sembrano di un’altra epoca.

Check Also

13 luglio, la sesta e ultima tappa da Bari a Taranto

Tante emozioni e l’arrivederci al 2020: l’edizione numero 34 sarà dal 5 al 12 luglio …