Home » Racconti » Carlo Sentinelli
Milano-Taranto 1953

Carlo Sentinelli

Carlo Sentinelli è nato a Roma il 10 agosto del 1914.
Verso i vent’anni ha cominciato a frequentare il mondo di Cinecittà, nel 1936 fece una breve apparizione nel film Scipione l’Africano e nel 1938 ottenne un piccolo ruolo, insieme ad Alberto Sordi, nel film di Mario Soldati La principessa Tarakanova dove, sia lui che Sordi, interpretarono il ruolo di due sovversivi che, alla fine, pagheranno con la vita il loro tradimento alla patria.
Carlo Sentinelli scelse, per amore, di non fare più film ma nessuno riuscì a togliergli un’altra sua grande passione: le moto.
Partecipò a innumerevoli e famose gare motociclistiche dell’epoca: Giro d’Italia, Scudo del Sud e, ovviamente, la nostra Milano-Taranto, guidando moto famosissime di quel periodo: Bianchi, Guzzi, Iso, Taurus e, infine, la C.M. con la quale terminò la sua carriera motociclistica per un grave incidente dal quale ne uscì fortunatamente completamente riabilitato.
Oggi le gare a cui partecipò sono ricordate negli annali della storia del motociclismo italiano e sono testimoniate dai numerosi premi, trofei, targhe e dalle moltissime foto e da alcune delle sue moto che i figli gelosamente conservano.

In famiglia ricordano la tensione che Carlo aveva nelle ore precedenti le gare, come si preparava ad affrontare ogni singola tappa e come riusciva a trasformare la fatica e lo stress in adrenalina per arrivare sul traguardo nel miglior tempo e nelle prime posizioni. Anche da anziano non ha mai smesso di pensare alle sue gare motociclistiche: ogni programma motociclistico che proiettavano in televisione non mancava di guardarlo e nei suoi occhi, ricordano i familiari, si intravedeva ancora quella tensione ed emozione di quando correva molti anni prima.

Questi i dati delle partecipazioni di Carlo Sentinelli alle Milano-Taranto agonistiche, che ricaviamo dal nostro archivio. Da segnalare che le ha portate a termine tutte, con brillanti risultati:

1950 su Moto Guzzi “Guzzino”
numero di gara: 12
Partito da Milano alle 02,11
Classificato al 46° posto assoluto (nell’edizione del 1950 non erano previste classifiche di categoria)
in 24 ore 00 minuti e 33 secondi

1951 su Scooter Isothermos
Partito da Milano alle 00,39
Classificato al 2° posto di categoria
in 18 ore 39 minuti e 49 secondi

1953 su Taurus 175
Partito da Milano alle 01,36
Classificato al 6° posto di categoria

Milano-Taranto 1951 – Punzonatura
Milano-Taranto 1951. Carlo Sentinelli alla partenza di Milano.
Milano-Taranto 1951. Carlo Sentinelli alla partenza di Milano.
Milano-Taranto 1951. Carlo Sentinelli alla partenza di Ponte Milvio, Roma.
Milano-Taranto 1951. Carlo Sentinelli al controllo di Roma, ripartenza da Ponte Milvio.
Carlo Sentinelli quando correva per la ISO. Nella foto Carlo (con accanto il figlio) è  insieme ad altri 2 famosi piloti dell'epoca: Vittori e Cirelli.
Carlo Sentinelli quando correva per la ISO. Nella foto Carlo (con accanto il figlio) è insieme ad altri 2 famosi piloti dell’epoca: Vittori e Cirelli.

Un particolare ringraziamento a Ilaria Sentinelli per aver condiviso il materiale fotografico e il ricordo del nonno Carlo: uno dei nostri Eroi della Milano-Taranto.

MILANO TARANTO 3° ARRIVATO 1950
MILANO TARANTO 3° ARRIVATO 1950
MILANO TARANTO 1951 2° ARRIVATO
MILANO TARANTO 1951 2° ARRIVATO
Milano-Taranto 1951
Milano-Taranto 1951
Milano-Taranto 1951
Milano-Taranto 1951
Milano-Taranto 1951
Milano-Taranto 1951
MILANO TARANTO 1951 2° ARRIVATO
MILANO TARANTO 1951 2° ARRIVATO
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Milano-Taranto 1953
Motogiro d’Italia 1951
Coppa Mancini 1952( 1°arrivato a Monterotondo)
Coppa Gilera – 1°arrivato

Check Also

Giuseppe Rizzi “Peppìn Mustazzètt” il Nuvolari della Murge

“Lui era molto povero e non poteva permettersi dei meccanici che lo seguissero quindi era …